Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Chimica e farmaceutica’ Category

Quello delle liberalizzazioni è un terreno scivoloso su cui si sono impantanati diversi governi. Alcuni ci hanno provato, altri ci sono riusciti solo in parte. Nessuno esecutivo, però, ha avuto il coraggio di arrivare sino in fondo.

Il partito dello status quo è sempre stato maggioritario nel parlamento italiano. I veti incrociati hanno bloccato qualsiasi riforma strutturale delle categorie protette.

Tassisti, farmacisti, notai, avvocati, giornalisti, aziende municipalizzate, poste, ferrovie sono solo alcune categorie dove si potrebbe intervenire per rimuovere gli ostacoli alla concorrenza.

L’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato ha calcolato che le liberalizzazioni potrebbero generare un aumento del pil pari all’1,5%. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

Una volta c’erano la Fiat, la Falck e la Montedison. Una volta in Italia c’era la cosiddetta industria pesante, quella che occupava milioni di persone e aveva fabbriche (inquinanti) disseminate su tutto il territorio nazionale.

La Falck e la Montedison non ci sono più, o meglio hanno cambiato pelle, e la Fiat ormai è una multinazionale con il cervello negli Stati Uniti, che non vede l’ora di andarsene dall’Italia.

Il tessuto produttivo italiano è sempre stato costituto da piccole e medie imprese, la grande industria è stata un’eccezione.

Un’eccezione necessaria perchè solo la grande industria è in grado di garantire occupazione stabile nel lungo termine e solo la grande industria è in grado di fare ricerca. (altro…)

Read Full Post »

Basta un poco di zucchero e la pillola va giù…” cantava Mary Poppins in un famoso film prodotto dalla Walt Disney, ma il conto troppo salato dei farmaci non riesco proprio a mandarlo giù!

Se vogliamo fare i conti in tasca agli italiani, scopriamo che in media un cittadino del Bel Paese spende in farmacia per la propria salute circa 420 euro l’anno e che questa somma cresce notevolmente con l’avanzare dell’età anagrafica.

(altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: