Feeds:
Articoli
Commenti

Sarà on-line il 15 gennaio 2012 Outsider News, la nuova testata indipendente a cui partecipano in qualità di Partners più di 100 professionisti.

Outsider News è un ibrido, metà blog e metà testata di approfondimento, con un modello di business lontano dai classici schemi dell’editoria digitale.

Infatti, i giornali fatti dai soli giornalisti sono molto professionali, ma sono ridondanti nei contenuti e vendono poche copie. I blog sono molto interessanti, ma non hanno professionalità, le fonti non sono verificate e non hanno un modello di business per stare sul mercato.

Outsider News è l’ibrido che mancava: l’elasticità e i contenuti dei blogger uniti alla professionalita dei giornalisti (19 capo-redattori) che verificano ogni singolo articolo e ne autorizzano la pubblicazione.

Di seguito l‘elenco dei Professionisti che pubblicheranno articoli nei vari canali tematici di Outsider News: Continua a leggere »

Negli ultimi tempi siamo inseguiti da offerte promozionali che non si possono rifiutare: sconti fino al 70%, spedizioni gratuite in tutta Italia.

Qualcuno si è addirittura spinto a proporre il Compri oggi e Paghi tra 2 anni.

Complice la perdurante crisi economica, aziende e commercianti stanno facendo a gara a colpi di promozioni eclatanti per acquisire nuovi clienti, o anche solo per non perderli.

Sono tutte offerte convenienti, ben costruite, allettanti, ma scontano due problemi: uno ampiamente risolvibile, l’altro meno. Continua a leggere »

Una volta c’erano la Fiat, la Falck e la Montedison. Una volta in Italia c’era la cosiddetta industria pesante, quella che occupava milioni di persone e aveva fabbriche (inquinanti) disseminate su tutto il territorio nazionale.

La Falck e la Montedison non ci sono più, o meglio hanno cambiato pelle, e la Fiat ormai è una multinazionale con il cervello negli Stati Uniti, che non vede l’ora di andarsene dall’Italia.

Il tessuto produttivo italiano è sempre stato costituto da piccole e medie imprese, la grande industria è stata un’eccezione.

Un’eccezione necessaria perchè solo la grande industria è in grado di garantire occupazione stabile nel lungo termine e solo la grande industria è in grado di fare ricerca. Continua a leggere »

Viviamo in tempi strani dove moderazione fa rima con anonimato e l’esagerazione è diventata la regola.

Sembra che il consenso sociale sia diventato una prerogativa esclusiva di chi la dice o la fa più grossa.

Non che la cosa mi dispiaccia perchè è da tempo che sostengo che l’esagerazione è ampiamente sottovalutata, ma credo che ormai  il fenomeno abbia superato anche i limiti della decenza.

La rete ha alimentato questa tendenza dando popolarità a persone che non la meritano perchè prive di veri contenuti. Persone che, senza arte ne parte, si ergono a guru di questo o quel settore, sostenuti nella corsa verso il successo dall’effetto virale dei social network. Continua a leggere »

H2biz for Children è una iniziativa benefica che punta a regalare un sorriso ai bambini meno fortunati.

H2biz acquisterà giocattoli da regalare ai bambini ricoverati nei reparti pediatrici dei maggiori ospedali napoletani.

Partner di H2biz for Children sono la Underforty Woman Breast Care, Onlus specializzata nella cura e nel supporto psicologico alle donne sotto i quaranta anni colpite da tumore al seno, e la EP Congressi, organizzatrice delle iniziative collaterali della Maratona Internazionale di Napoli. Continua a leggere »

La storia si ripete ciclicamente e a volte anche cinicamente, assegnando ad alcuni paesi un ruolo di tragico crocevia.

E’ il caso della Germania che fu la causa della seconda guerra mondiale, il maggiore artefice dell’unione europea e oggi è, forse, il maggior ostacolo all’uscita dalla crisi.

Sembrerà paradossale incolpare la locomotiva d’europa di essere un ostacolo alla risoluzione della perdurante crisi finanziaria, ma non sempre le cose sono come sembrano e per spiegarlo, partiamo dalla fine.

Ad oggi la Germania è il paese con il tasso di crescita più elevato, una stabilità politica invidiabile, la cosiddetta Grosse koalition guidata da Angela Merkel regge meglio del previsto, e una capacità di fare sistema che nessun paese europeo è in grado di eguagliare.

Ma la Germania si trascina da tempo due virus in fase incubazione: i costi dell’unificazione a est sono stati più alti del previsto e non hanno gerato i risultati auspicati e l’ingresso nell’euro è stato, fino ad oggi, un costo più che una risorsa per i tedeschi. Continua a leggere »

Le donne sono notoriamente degli animali concreti, molto più degli uomini, ma quando decidono di partire per una vacanza, anche solo per un week-end al mare, si trasformano in una ditta di traslochi.

Per stare due giorni fuori sarebbero capaci di riempire dieci valigie!

A cosa servono i tacchi a spillo sulla neve? Non si sa mai qualche serata di gala

Ma perchè porti 3 cappotti per stare 2 giorni a Venezia? Se sento freddo ne indosso uno sull’altro

Queste sono solo alcune delle 847 scuse che le donne ti rifilano ogni volta che si accingono a preparare le valigie! Continua a leggere »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: