Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘maghreb’

I recenti scontri in Nord Africa hanno riportato sotto i riflettori tensioni mai sopite che determineranno, per forza di cose, una nuova geografia dell’Europa.

Già da oggi possiamo dire di non essere più solo cittadini europei, ma cittadini dell’Eurabia, il nuovo continente che abbraccia la cosiddetta “vecchia europa”, il maghreb (libia, tunisia, marocco …) e il medio-oriente.

Una vastissima area geografica costituita da 600 milioni di persone con razze, culture e religioni diverse. Qualcuno l’ha definita una “nuova polveriera” per creare un parallelo con un’altra poleveriera tristemente nota, i Balcani.

La crescente pressione dell’immigrazione dai paesi del Nord Africa, dilaniati dagli scontri interni, accelererà il processo di costituzione del nuovo continenete.

Ma l’Eurabia è un rischio o un’opportunità?

I “soliti noti” l’hanno già etichettata come la “nuova peste” che genererà solo scompiglio e povertà nella vecchia europa e stanno “affilando le armi” per contrastarla in tutti i modi.

Io credo, invece, che la formazione dell’Eurabia sia un processo irreversibile con cui bisogna fare i conti e che rappresenta la prima vera opportunità che la storia ci consegna per tentare quellaintegrazione che sembra impossibile tra islam e occidente.

Non possiamo sottrarci a questa sfida. Anche perchè le conseguenze sarebbero fatali: gli attriti e le guerre di religioni aumenterebbero esponenzialmente.

Per me la questione è molto semplice: dobbiamo solo decidere se vogliamo combattare una battaglia di avanguardia, cercando di dialogare per formare una straordinaria area macro-economica che potrebbe diventare nel lungo termine un temibile concorrente del blocco americano, o arruolarci come soldati nella solita battaglia di retroguardia e contrastare un processo che, comunque, saremo costretti a subire!

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: