Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘ossimori’

Gli ossimori non sono tessuti ossei particolarmente abbronzati, ma delle frasi contenenti termini con significati abitualmente contrapposti. In politica l’ossimoro più famoso è la frase “convergenze parallele“, mentre nel linguaggio quotidiano l’ossimoro piroetta tra la lucida follia ed il felice errore.

La comunicazione, nel tentativo di diventare sempre più semplice ed efficace, si contrae in forma di slogan, fino ad assumere la forma di koan linguistici per inciidere maggiormente sull’attenzione altrui. Ma l’architettura logica dell’ossimoro è così schizofrenica nell’unione di termini opposti, che riesce a trovare una sua propria collocazione tra le nevrosi quotidiane. Fino a diventare un tic linguistico.

Ancora alcuni anni fa, quando si usava la parola ‘ossimoro’, si doveva spiegare di che cosa si trattasse. Vi si faceva ricorso per definire espressioni celebri come la ‘pace armata‘ ed era opportuno chiarire che si ha ossimoro quando si mettono insieme due termini che si contraddicono a vicenda, come forte debolezza, disperata speranza, dolce violenza, insensato senso (Manganelli) e – per non dimenticare il latino – “formosa deformitas, concordia discors, festina lente“.

(altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: